•  

Tecniche per lo sviluppo di applicazioni: DI, IoC e AOP

16 April 2010

Currently in read only mode, sorry about that, please try again in a few hours.

Uno dei problemi principali che impediscono la realizzazione di applicazioni modulari è la dipendenza tra i componenti che le costituiscono. Eliminare queste dipendenze può dare innumerevoli vantaggi quali la possibilità di effettuare test automatici ed avere un codice incline al cambiamento. Tecniche come Inversion of Control (IoC) e Dependecy Injection (DI) ci possono aiutare giocando un ruolo fondamentale nella ricerca del "Low Coupling".

Vedremo inoltre come attraverso Aspect Oriented Programming (AOP) sia possibile isolare la presenza dei "Crosscutting Concern", ovvero i "comportamenti" trasversali all'applicazione (come il logging, l'autenticazione, il caching, il Transaction Management, ...), mitigandone la loro natura pervasiva.

4 speakers

Coverage of Tecniche per lo sviluppo di applicazioni: DI, IoC e AOP

4 sessions

5 known attendees

  • Stefano Ottaviani
  • Stefano Leli
  • Andrea Balducci
  • Alessandro Giorgetti
  • Gian Maria Ricci

Tell your friends!

Share this event with your friends on Twitter

Topics

Share

Claimed event

This event has been claimed

Coverage

4 videos

Most recent added 4 years ago

4 slide decks

Most recent added 4 years ago

See all coverage

11 items in total

Staff

See something wrong?

Report an issue with this event